Laboratori Artigianali MdM / realizzazione 1/2

In questa sezione raccontiamo le prime fasi della realizzazione dei laboratori. In particolare il muro di delimitazione della proprietá e di contenimento del riempimento, pensato come un sistema a reazione con la piana. Successivi problemi di natura burocratica/amministrativa hanno causato la demolizione di una parte, salvata e successivamente recuperata per il locale termico.

La bassa portanza del suolo ha poi comportato speciali fondazioni, plinti su pali, opportunamente ricollegati per reagire alle sollecitazioni sismiche.

Il montaggio della struttura, cosí come l’impermeabilizzazione della copertura e la realizzazione delle tamponature interne non ha comportato particolari problemi.

La posa in opera della pannellatura leggera, invece, é stata la prima esperienza nella quale si é dovuti misurare la precisione di elementi industrializzati con le esigenze di costruzione in opera, soggetta come sempre a tolleranze. Ciononostante il risultato é stato estremamente soddisfacente, riconoscendo all’impresa il merito di aver mantenuto tutte le disposizioni di progetto.

muro di proprietá

fondazione: plinto su palo

bicchieri per struttura prefabbricata

sottofondo per pavimento interno

struttura prefabbricata

impermeabilizzazione copertura

tamponatura

tamponatura

struttura secondaria

posa pannelli leggeri

avanzamento pannelli leggeri

pronti per i dettagli

seconda parte///

crediti:

progettista e D.L: ing. Berardo Matalucci

consulente illuminazione: ing. Alfonso Pezzi

committenti: EDIM Costruzioni Meccaniche di Di Marzio Alfredo, Oleificio Matalucci Ortenzia

sito: Zona Artigianale Torre San Rocco, Pineto, TE

impresa costruttrice: Edilvanni s.n.c. di Raffaele Vanni & Co.

policarbonato: Rodeca GmbH, Ansa Termoplastici s.r.l. concessionaria Italiana

pannelli esterni: Italpannelli s.r.l.

Leave a Reply